Mario Maccaferri

Cento(Ferrara) 20/05/1900 - New York 1993
Mario Maccaferri
Mario Maccaferri di circa 12 anni nel laboratorio Mozzani
(dietro di lui Luigi Mozzani e Orsolo Gotti)


BIOGRAFIA

A 11 anni iniziò a frequentare il laboratorio di Luigi Mozzani in Via Gennari a Cento e un anno dopo iniziò lo studio della chitarra.
Nel 1916 frequentò il Conservatorio di musica a Siena e in seguito iniziò un’intensa attività concertistica in Italia e in Europa. In questo periodo diventò molto amico di Andrea Segovia.
Dal 1923 al 1927 si mise in proprio aprendo un laboratorio di liuteria a Cento, periodo in cui costruì circa 80 violini e vari strumenti a plettro.
Partecipò a Concorsi di liuteria vincendo la medaglia d’oro a Fiume nel 1926, sempre nello stesso anno a Montecatini, Croce di merito e medaglia d’oro; l’anno successivo a Roma secondo premio e la Menzione onorevole.
Nel 1927 andò a Parigi dove tenne concerti, diede lezioni, costruì 6 violini etc… poi a Londra e in seguito negli Stati Uniti dove visse fino all’età di 93 anni.
Impossibile descrivere qui tutto quello che fece… chitarre, brevetti… una vita molto intensa, ricca di grandissime soddisfazioni.

Queste informazioni sono state prese dal libro biografico “Mario Maccaferri” scritto dallo storico di liuteria Giovanni Intelisano a Ferrara.

STRUMENTI

IN COSTRUZIONE